image
image2

049 8015486‚Äč

Ci prendiamo cura dei vostri animali

Epilessia canina

Cos’è l'epilessia? 

La crisi epilettica è un evento parossistico tramite il quale l'epilessia si manifesta, causato dalla scarica improvvisa eccessiva e rapida di una popolazione più o meno estesa di neuroni che fanno parte della sostanza grigiadell'encefalo (definizione di John Hughlings Jackson). L'aggregato di neuroni interessati dalla scarica viene definito "focolaio epilettogeno".

Il tipo più comune (circa il 60%) degli attacchi epilettici è quello di tipo convulsivo. Di questi, un terzo incomincia come crisi convulsive toniche e crisi convulsive cloniche, dette anche "crisi generalizzate" o "grande male", che originano da entrambi gli emisferi del cervello. I due terzi, invece, incominciano con crisi parziali semplici o complesse che influiscono su di un unico emisfero cerebrale e che possono poi tuttavia progredire a crisi epilettiche generalizzate. Il restante 40% degli attacchi epilettici è di tipo non-convulsivo. Si tratta dell'assenza tipica o "piccolo male" che si presenta come una diminuzione del livello di coscienza con una durata di circa 20 secondi

Le crisi parziali sono spesso precedute da una tipica esperienza, nota come aura. Questa può includere manifestazioni sensoriali (visive, uditive e/o olfattive). Spasmi improvvisi possono cominciare in un gruppo muscolare specifico per poi diffondersi ai muscoli circostanti. Possono, inoltre, verificarsi improvvisi automatismi: questi sono attività motorie non-consapevolmente eseguiti e inerenti per lo più a semplici movimenti ripetitivi come schioccare le labbra o attività più complesse come il tentare di raccogliere qualcosa.

 

 

ATTENZIONE!!

 

Durante l'attacco epilettico anche il diaframma puo' andare in tetania: il vostro cane puo' rimanere in apnea finche' la crisi non e' terminata! 

Sopratutto sui soggetti piu' anzani, cardiacamente piu' deboli, puo' portare alla morte per infarto!!!! 

Che fare?

Si possono contollare!!  Ci sono farmaci che prevengono l'insorgenza delle crisi, evitando alla base il problema. 

Bisogna trovare il giusto mix, e controllare periodicamente il proprio animale affinche' l'organismo recepisca al meglio i farmaci:  contattaci, potremo fare moltissimo per il tuo cane! 

 

 

Create a website